Joni Mitchell never lies

Permettetemi una considerazione postuma sulla 50esima edizione dei Grammy Awards.

Alla fine, in quel marasma di artisti fotografati, celebrati, coccolati e chiacchierati, quest’anno compare anche una cantautrice che dalle telecamere e dai flash è sempre stata piuttosto lontana.

Joni Mitchell vince due volte. L’album dell’anno (River: The Joni Letters) è un tributo alla sua musica. E One Week Last Summer (tratto da Shine, il suo ultimo album di inediti) ha vinto il premio come miglior pezzo "pop" (un po’ discutibile come etichetta) strumentale.

Le vere Signore della musica si fanno sentire anche da lontano.

7 pensieri su “Joni Mitchell never lies

  1. Ciao Valentina, commento che non ci sta come risposta al tuo post… solo per dirti che mi ha fatto piacere con conoscerti ieri sera al compleanno di Style.

  2. 1 altro premio ai foo fighters?

    Quest’anno tra american music award, Ema, grammy stanno piu ad essere premiati che su un palco a suonare..

  3. Hey…, non sapevo dell’esistenza di un "menstyle.it"!?
    Sono proprio un novellino qui dentro…
    Comunque, buono a sapersi.
    Bye,
    S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *