La dieta di Internet

Peter Gabriel è sempre stato molto attento al rapporto musica tecnologia. Alla Rete in particolar modo. Proprio in questi giorni ha lanciato un sito, che è un progetto (musicale e non solo) molto ampio. Si chiama The Filter e si pone come obiettivo quello di filtrare in maniera intelligente il marasma di informazioni che Internet offre.

Musica, Cinema, Tv e Web video. Queste le sezioni del sito. Quella che Gabriel propone è una vera e propria “dieta Internet”, così la definisce lui stesso, personalizzata sui gusti di ogni singolo utente. Di siti del genere ce n’erano, ma spesso relegati a singole categorie. Qui le categorie sono molteplici e fanno la felicità dei musicofili-cinefili.

L’ho già sperimentato (per aggiungermi agli amici, cercate lovlou) e, anche se ci sono ancora alcuni bachi a livello tecnico, l’idea mi piace. Per quanto mi riguarda poi, i siti come questo sono sempre bene accetti.

2 pensieri su “La dieta di Internet

  1. Vi sono già  stati alcuni tentativi  sulla rete a riguardo. Per quanto io sono per la Rete a tutto campo e la mia Rete (neurale) a far da filtro, spero che filter aiuti chi muove i primi passi nel Web.
    E’ la trasposizione digitale di Selezione, ma… lo stereo, ce lo mandano ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *