Parto! (una settimana senza musica)

Ebbene sì. Me ne vo’ così, domani… last minute.
Un’occasione, saltata fuori all’improvviso come un coniglio da un cappello a cilindro, mi permetterà anche quest’anno di fare un’estate a vela. Non esiste modo migliore di trascorrere agosto tra sole, vento e acqua cristallina.

Questa volta salirò su una deriva. Il che m’impedirà di portarmi dietro il fido lettore mp3, onde evitare di farlo cascare in acqua alla prima scuffia. Penso però di poter resistere una settimana senza musica. Del resto ho fatto il pieno di concerti in questi ultimi mesi. Mi affiderò al suono del mare e farò il pieno d’altre note al ritorno.

Il fatto poi che una collega, che finge di essere cattiva, alla consueta svendita aziendale abbia pensato a me e mi abbia gentilmente regalato il completino "sfiziosetto" (vedi foto sopra) su cui avevo messo gli occhi da tempo, fa presagire che le mie vacanze, barca a parte, saranno anche più torride del previsto…

Buone ferie a tutti. Musicofili e non.

5 pensieri su “Parto! (una settimana senza musica)

  1. Buone Ferie! Fatti cullare dalle melodie del mare e… attenta alle scuffie

    In culo alla balena e…

    "I live by the ocean
    And during the night
    I dive into it
    Down to the bottom
    Underneath all currents
    And drop my anchor
    This is where I´m staying
    This is my home"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *