Nuovi lividi e vecchie emozioni (O.T.)

Ho la pelle coperta di lividi e i muscoli che gridano pietà (nonché ignobili segni di calzoncini e giubbetto salvagente, tipo stencil, sull’abbronzatura), ma planare di bolina a filo d’acqua, col vento a 25 nodi, qualche soddisfazione la dà. Altro che montagne russe!

Lo so, con la musica questo post c’entra ben poco. Ma confesso che onde, cormorani e sartie che vibrano al vento sono un validissimo accompagnamento sonoro, che non mi ha fatto rimpiangere più di tanto il lettore mp3…

Non so voi, ma io continuo a veleggiare.
Buon vento e buon Ferragosto a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *