Crampi allo stomaco e distrazioni

Il BlogFest, diciamo che l’ho visto di striscio… Giusto il tempo di 4 chiacchiere con gli amici (semerssuaq e pestoverde) e di alcuni scatti al mArt di Rovereto.

Confinata a casa, ormai da sabato, grazie a una "simpatica" forma di colite acuta, cerco di distrarmi dai crampi allo stomaco, pensando a qualcosa di un po’ più "esaltante".

Il Comic Book Tattoo, ordinato online settimana scorsa, dovrebbe arrivare a breve tra le mie manine. Trattasi di un’antologia di 480 pagine, con storie ispirate alle canzoni di Tori Amos.

Nel frattempo tengo d’occhio un’artista polistrumentista bolognese (con le palle!), che vi presenterò a breve, in via più ufficiale, su MenStyle. Sorpresa! La fanciulla (vedi foto sotto) mi piace assai. Appena mi rimetto in sesto, abbiamo già in programma una bella chiacchierata.

Ora torno a "calarmi" di Buscopan e a sognare lasagne al ragù e torte di mele. Sono a digiuno forzato, ahimé…

9 pensieri su “Crampi allo stomaco e distrazioni

  1. che tu hai la cacarella.(e diamo alle parole il suo reale valore)

    e lui ci lascia (vedi).

    che poi ti abbia messo la venegoni è voluta.

    AUMENTA LA PERISTALSI INTESTINALE

  2. Ehm… giusto per mettere i puntini sille "i"… non si tratta di "cacarella" (se mai il contrario). Anche perché non mangio da 2 giorni.

    However, grazie a tutti per l’incoraggiamento.

  3. @ilcialtrone Si, ho letto di Wright. Io sono tra quelli che considerano Syd il vero guizzo geniale dei Pink Floyd. Dopo di lui, confesso, non li ho mai amati molto… Non ero molto per la reunion.

  4. Oh, poverina! Mi chiedevo anch’io dov’eri finita, sapevo che avevi fatto i bagagli ed eri partita, e mi sarebbe piaciuto incontrarti… Peccato, sarà sicuramente in un’altra occasione, in tempi brevi. Intanto ti mando coccole virtuali, tanto riposo e tranquillità. E salute, of course 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *