Madonna come Silvio

Alla fine, come la metti la metti, ‘sta donna fa sempre la sua porca figura. Quello che mi fa sorridere poi è che “non sa cantare”, “non è bella”, “non sa nemmeno ballare”, … ma alla fine le sue foto ci fermiamo a guardarle, le sue canzoni, bene o male, diventano tormentoni e sono in molti a scommettere su di lei grosse, enormi, fantasmagoriche somme di denaro. Vuitton ad esempio per una manciata di foto (vedi quella qui sopra) pare abbia speso sui 10 milioni di dollari. Anche se si ostina a negarlo…

Non si può confessare pubblicamente di dar credito a Madonna. Guai! Sarebbe come dichiarare di apprezzare il nulla. In fondo è un po’ come con Berlusconi, nessuno lo ha votato, ma guarda caso è il Presidente del Consiglio. Mettiamola così: Madge per fortuna è meno molesta e decisamente più innocua di Silvio. L’inglese lo parla meglio ed è pure più fotogenica.

6 pensieri su “Madonna come Silvio

  1. …daltronde alla scorsa legislatura non conoscevo nessuno che avesse votato Prodi ed invece…
    A questo giro nessuno dichiara di aver votato Bertinotti, ma questa volta dicono tutti il vero!

    Grazie per il nuovo indirizzo, ti seguirò come sempre e prenderò spunto dai tuoi gusti musicali, che come ho detto più volte apprezzo sinceramente.

    Che dire ancora:
    In bocca al lupo per il nuovo Blog!

  2. Grazie! E davvero complimenti per i raccapriccianti regali riciclati del tuo ultimo post. Non hanno rivali! 😀

  3. ohibò…e come mai sei finita qui?
    Vabbè…è uguale…ti metto tra i preferiti così non ti perdo!!
    Auguri per la nuova casa!!

  4. Piccole blogger crescono! 😉 Vieni pure a bussare quando vuoi. I vecchi amici sono sempre i benvenuti.

  5. Adoro quello che hai scritto sulla Maddy, sono non d’accordo, di +! E aggiungerei che le foto della campagna sono una meraviglia…ma io sono di parte…
    e…in bocca al lupo per i nuovo blog…ora ti vado a salvare nei preferiti…:O)
    stef

  6. Purtroppo quest’anno non ho potuto incrementare la selezione fotografica delle brutture: abbiamo fatto solo una (ottima) cena tra amici, mi riprometto di riprendere la tradizione con il Natale 2009!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *